14 mag 2009

Commento di padre Livio

al Messaggio del 2 maggio 2009

dal sito di radiomaria.it

Cari amici,

il messaggio della Regina della pace, dato all'apertura del mese di Maggio attraverso la veggente Mirjana, è uno dei più accorati dall'inizio delle apparizioni. Ognuno è chiamato a fare un esame di coscienza personale.

La Madonna fa un'affermazione senza mezzi termini: "Voi mi rifiutate". E' il culmine di una serie di allarmi dei mesi precedenti: " Il vostro cuore rimane duro e senza risposta"; "Vi siete persi figli miei"; "I vostri cuori restano chiusi, sono duri e non rispondono alle mie chiamate, non sono sinceri".

La Madonna poi descrive le tre tappe che stiamo percorrendo sulla via della rovina: "Permettete che il peccato vi avvolga sempre di più" - "Permettete che vi conquisti" - "E vi tolga la capacità di dicernimento". Stiamo andando verso il fondo dell'abisso e cioè verso l'indurimento del cuore e l'accecamento spirituale.

La tenebra del mondo, che ha scelto se stesso al posto di Dio, sta avvolgendo anche i credenti, che vivono sotto la dittatura dell'effimero, come se Dio, l'anima e l'eternità non esistessero.

Prima che l'abisso si chiuda sopra di noi, la Madre ci invita a lanciare un grido dal profondo del cuore, invocando Gesù, perchè " il suo nome dissipa la tenebre più fitta" e chiamando Lei perchè ci tenda la mano e ci riporti sulla retta via.

Cari amici, in questo mese di Maggio diamo alla Madonna la nostra risposta. Facciamo risuonare incessantemente nei nostri cuori i nomi dolcissimi di Gesù e di Maria. Chi più di loro merita di essere amato, ascoltato e seguito?

Vostro P. Livio.


Noi stiamo con PAPARATZINGER.blog


paparatzinger-blograffaella.blogspot.com

Per contatti

Blog antologico - cattolico

Questo Blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato sul Blog, non ha che da darne avviso e sara' immediatamente eliminato. Si sottolinea inoltre che cio' che e' pubblicato sul Blog e' a scopo di approfondimento, di studio e non di lucro.

Art. 21 della Costituzione Italiana: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure".

Per qualsiasi suggerimento e collaborazione scrivete.

mail penitente@alice.it