27 nov 2007

amarelachiesa.blog in sintonia con i tanti Blog cattolici non sbaglia quando mette in guardia dai continui attacchi alla Santa Chiesa Cattolica e di rimando a noi popolo di fedeli.
Ovviamente troviamo grande cibo ed armi di difesa per nutrire la nostra fede personale nel Magistero e dei Sacramenti cristiani, primo fra tutti la Santissima Eucaristia offerta nel sacrificio della Santa Messa!

Bagnasco, gli attacchi alla Chiesa non ci indeboliscono


Il presidente della Cei, Angelo Bagnasco, in un'intervista all'Osservatore Romano, ha sottolineando come i media atttacchino sempre più il Vaticano, ma che tuttavia non potranno scalfire la fiducia degli italiani nella Chiesa.

"Il configurarsi della Chiesa Italiana come Chiesa popolare evidentemente dà molto fastidio a qualcuno, anzi a diversi soggetti", e questo di fatto spiega "gli attacchi sistematici portati attraverso i media, nel contesto di una strategia denigratoria contro la Chiesa".

"A livello mediatico - denuncia - è ricorrente una certa posizione critica, spesso addirittura polemica, se non ironica verso la Chiesa, verso il suo magistero, innanzitutto quello del Papa, e poi quello dei vescovi. Ma questo non esaurisce assolutamente la realtà del rapporto tra la Chiesa e l'Italia: vi è infatti - sottolinea il neo cardinale di Genova - un livello preminentemente popolare, che forse non fa notizia e dunque non finisce sui giornali ma nel quale le cose appaiono ben diverse da quelle rappresentate".

Dovete leggere l'articolo completo su www.loccidentale.it quotidiano on-line di indubbio interesse.

Noi stiamo con PAPARATZINGER.blog


paparatzinger-blograffaella.blogspot.com

Per contatti

Blog antologico - cattolico

Questo Blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato sul Blog, non ha che da darne avviso e sara' immediatamente eliminato. Si sottolinea inoltre che cio' che e' pubblicato sul Blog e' a scopo di approfondimento, di studio e non di lucro.

Art. 21 della Costituzione Italiana: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure".

Per qualsiasi suggerimento e collaborazione scrivete.

mail penitente@alice.it